Il Museo di Santa Cruz

Il Museo di Santa Cruz

Questo vecchio ospedale è una fondazione del famoso cardinale Pedro Gonzalez de Mendoza, che ha voluto lasciare un istituto ospitante eredità per orfani e malati a partecipare. Nel 1495, prima dell’inizio dei lavori, il prelato era morto, ma lo sforzo del suo esecutore, la regina Isabella la Cattolica, realizzato il desiderio del suo confessore, è stato finalmente eseguito. Il primo problema è sorto quando localizzazione dell’edificio, come Mendoza aveva concluso con il Cabildo Catedralicio sua posizione nelle case di Dean e Cabildo stesso adiacente alla cattedrale. Per un motivo o per l’altro questo potrebbe non essere, quindi grazie all’intervento della regina luogo attuale, allora occupato dal monastero di San Pedro de las Dueñas era disponibile.

Nel 1504 la prima pietra fu posta, essendo i primi direttori del lavoro dei fratelli Enrique e Antón Egas. Nel 1517 Alonso prende il posto di Covarrubias, che è stato superlativo plateresca dovrebbe coprire, oltre al chiostro e bella scala. I lavori sono stati completati nel 1525 ottenuto da, ma dal momento che 1514 l’ospedale ha fornito un servizio. L’istituzione dipende dal Cabildo, ei suoi figli a causa della mancanza di risorse sono stati depositati dalla madre da un pad progettato per questo scopo dalla Puerta del Reloj, nella cattedrale accolto.

Dopo la confisca fu ceduto l’edificio al di Fanteria Academy, che ha fatto uso di esso per scopi militari, fino alla fine del XIX secolo. Nel 1902 divenne proprietà del Consiglio Provinciale, utilizzando Museo Provinciale e Biblioteca pubblica. Nel 1914, il Museo Archeologico è installato.

Con la guerra civile nel 1936, l’edificio fu gravemente danneggiato dalla sua vicinanza al Alcázar, l’obiettivo principale del bombardamento. Non è stato ricostruito fino al 1958, quando si è tenuta una grande mostra su dell’imperatore Carlo V. Vedendo l’ottimo risultato di un tale campione abbiamo scelto di installare un Museo delle Belle Arti, approfittando di fondi residui di cui sopra. Inoltre i fondi sono stati portati particolarmente importante, come ad esempio gli arazzi Cattedrale e preziose opere di El Greco.

Disponibilità di mostre nelle sue camere varia a seconda delle necessità del momento, ma sempre esposto ai fondi pubblici Museo Archeologico, nonché dipinti di El Greco.

fonte: Jesús-José Cerdeño Vozmediano