Monasterio de San Juan de los Reyes

Monasterio de San Juan de los Reyes

Questo monastero fu fondato dai Re Cattolici nel 1476 con due obiettivi ben definiti. Il primo è stato per commemorare la vittoria nella battaglia di Toro, che ha battuto i sostenitori portoghesi di Giovanna la Beltraneja, che aspirava a strappare il trono di Castiglia. Il secondo obiettivo è stato quello di utilizzare il convento come luogo di sepoltura obiettivo è stato escluso prima che l’opposizione di Toledo Cabildo, infine, essere sepolto nella monarchi Granada.

I lavori iniziarono nel 1477 sotto la direzione di Juan Guas, che gli successe dopo la sua morte prematura Simone di Colonia e Enrique Egas. Le opere possono essere terminate dopo la costruzione della scala dei chiostri, da Alonso de Covarrubias, e il portico della chiesa, disegnato da Nicholas de Vergara il Vecchio e completato da Juan Bautista Monegro nel 1606.

Il monastero è stato gravemente danneggiato nei primi anni del XIX secolo, durante la guerra d’indipendenza, è stato finalmente restaurato nel 1883 da Arturo Mélida.

Fonte: Jesús-José Cerdeño Vozmediano