Dall’8 marzo al 9 giugno, il Museo Sefardico (nella sinagoga del transito) raccoglie una mostra dei suoi pezzi che non erano stati esposti prima, e che sottolineano la figura della donna all’interno della cultura sefardita, il suo ruolo di primo piano , oltre al rituale e alla simbologia associati.

Tra i pezzi esposti può essere visto Ketubot o contratti di matrimonio, parti dei costumi di berbero, articoli di Trousseau, collane e ornamenti, e pezzi diversi che aiuteranno a conoscere un po’ di più sulle donne sefardite nel corso del tempo.

Un’altra visita interessante per mirare all’ordine del giorno degli amici e clienti del Camping El Greco.